Sconto del 10% sui saldi di Capodanno! + Spedizione gratuita in tutto il mondo

Come misurare le dimensioni degli anelli

È un piacere scegliere e acquistare gioielli in argento. È un grande regalo non solo per te stesso ma anche per i tuoi cari, i parenti e gli amici. È estremamente eccitante acquistare un anello ma allo stesso tempo è un processo molto responsabile. Sicuramente vuoi che una band o un sigillo appaiano meravigliosi e si adattino bene. Il problema più grande è come scegliere un anello se lo acquisti in un negozio online. Molte persone non conoscono le dimensioni degli anelli che indossano, quindi lo shopping diventa ipotesi. In questo post, descriviamo quattro modi per misurare la dimensione dell'anello a casa. Quindi tuffati e togli lo stress dallo shopping di gioielli.

Che cos'è una misura dell'anello?

La dimensione dell'anello è uguale alla circonferenza del dito. Se vivi in ​​un paese europeo, devi solo misurare la circonferenza del dito (o il cerchio interno di un altro anello che indossi sullo stesso dito della stessa mano) in millimetri e la cifra risultante avrà la dimensione che stai cercando. A volte, l'europeo tabella delle taglie salta alcune dimensioni (ad esempio, non ci sono 50, 54 e 60 taglie), quindi ha senso acquistare la prossima taglia più grande. Puoi anche trovare tabelle delle dimensioni regionali (inglese, svizzero, francese) ma la maggior parte dei produttori di gioielli utilizza standard europei o americani.

Le dimensioni degli anelli statunitensi sono misurate anche dalla circonferenza delle dita ma sono espresse in pollici. La differenza tra le due seguenti dimensioni è di mezzo pollice.

Negli ex paesi dell'URSS, esiste una tabella delle dimensioni dell'anello leggermente diversa. Invece della circonferenza dell'anello, misurano il suo diametro interno.

Nella tabella seguente, puoi vedere una scala comparativa di dimensioni dell'anello di diversi paesi. Ti aiuterà a convertire facilmente taglie americane in taglie europee o altri standard.

Il tavolo ti tornerà utile se conosci già le dimensioni dell'anello. Ma cosa fai se non hai idea di quale misura di anello indossi o se farai un regalo a qualcun altro? Non ti preoccupare, stai per scoprire come misurare la dimensione del dito.

Metodo numero 1: misurare un diametro dell'anello

Se hai un anello che indossi e vuoi acquistarne uno della stessa misura, puoi semplicemente misurarne il diametro con un righello. Il modo più semplice per farlo è posizionare un anello su un pezzo di carta, cerchiarlo all'interno e misurare il diametro (due punti opposti attraverso il centro del cerchio). Quando ottieni la lunghezza del diametro interno, moltiplicalo per il numero Pi (3,14) e otterrai la circonferenza.

Quando si utilizza questo metodo, è necessario tenere presente che gli anelli con un gambo largo siedono più saldamente su un dito rispetto a quelli sottili. Pertanto, la loro circonferenza dovrebbe essere leggermente più grande di quella delle loro controparti magre. Quando acquisti anelli sottili con un gambo fino a 3 mm, non è necessario ridimensionarli.

Metodo numero 2: filo, metro o striscia di carta

Questo metodo è adatto a coloro che non hanno a portata di mano un anello che può essere misurato. Ma se hai il tuo dito, puoi semplicemente misurarlo. Nota che devi sistemare lo stesso dito sulla stessa mano su cui farai oscillare il tuo anello. Poiché tutte le dita sono diverse e la mano dominante tende ad avere dimensioni leggermente più grandi, se si misura un dito diverso, un anello potrebbe non adattarsi.

Quindi, devi prendere un filo o una striscia di carta, avvolgerlo attorno al dito e tagliare le estremità o segnarle con una penna. Quindi, misura il pezzo che hai con un righello.

Questo metodo ha un'alta probabilità di errore poiché qualsiasi anello, a differenza di un filo o una striscia di carta, ha un certo spessore. Gli anelli di carta, filo e metallo sono cose completamente diverse. Un filo potrebbe penetrare troppo in profondità nella pelle mentre la carta viceversa potrebbe essere troppo lenta.

Si consiglia di utilizzare un foglio di carta sottile e stretto anziché un filo. Quando lo tagli per adattarlo al dito, unisci le estremità e crea un anello di carta. Quindi, prova a metterlo sul dito in modo che non rimanga bloccato sulle articolazioni tra le falangi. Se ritieni che un tale anello di fortuna difficilmente si insinua attraverso le articolazioni, devi scegliere un anello di una taglia più grande.

Metodo numero 3: misurazione multipla

Il metodo precedente è molto semplice perché abbiamo accesso alle nostre dita. Sfortunatamente, come abbiamo già notato, questo metodo non è preciso al 100%. Per ridurre al minimo gli errori, avvolgi una minaccia (o carta) attorno al dito 5 volte. Quindi, misura la lunghezza del pezzo e dividi questo numero per 5. Pertanto, le tue misure saranno più esatte.

Metodo numero 4: statistiche

Se non hai un anello o un dito da misurare (ad esempio, se vuoi fare un regalo a una persona cara o ad un amico), c'è solo un modo: fare affidamento sulle dimensioni del corpo.

Per esempio:

  • ragazze che pesano fino a 132 libbre. (60 kg) e fino a 5'7 "(170 cm) di altezza indossano anelli tra 5 ½ e 7 ½;
  • ragazze superiori a 5 cm (7'170 ”) e con un peso superiore a 132 kg di anelli rocciosi da 60 a 8 ½;
  • uomini che pesano fino a 180 libbre. (80 kg) normalmente indossano anelli da 8 ½ a 11 taglie;
  • uomini che pesano più di 180 libbre. di solito anelli di roccia di 11 ½ e oltre.

In generale, secondo le statistiche, le misure degli anelli più popolari per le donne vanno dalle 6 alle 8, con 7 come misura più comune. Per gli uomini, la dimensione più popolare è 10, più / meno una dimensione. Tieni presente che questi dati sono solo statistiche per persone di peso e altezza medi. Pertanto, è necessario fare molta attenzione quando si utilizza questo metodo perché si potrebbe perdere significativamente il segno.

Suggerimenti per la misura della dimensione dell'anello

Il corpo umano è dinamico. Se fuori fa freddo, si restringe per risparmiare più calore possibile. Se fa caldo, cerca di eliminare l'acqua in eccesso. Pertanto, ci sono condizioni che non ti daranno dati affidabili quando si misura una dimensione dell'anello. Non dovresti scegliere un anello:

  • di mattina;
  • dopo una grande assunzione di liquidi;
  • durante quel periodo del mese;
  • quando fuori fa troppo caldo o freddo o quando si verificano improvvisi sbalzi di temperatura;
  • dopo un lungo volo;
  • se la temperatura del tuo corpo è aumentata.

Dopo una notte o un lungo volo, una grande quantità di acqua rimane nel corpo umano, causando gonfiore agli arti. Lo stesso vale per gli allenamenti intensivi. Poiché le dita sono ancora gonfie, un anello che si adatta bene dopo l'allenamento si allenterà in un paio d'ore. Di conseguenza, proverai disagio quando indosserai gioielli: un anello scivolerà costantemente lungo il dito. Inoltre, è molto facile perdere un anello allentato.

Gli esperti non raccomandano di misurare le dimensioni degli anelli in climi molto caldi o freddi perché le dita tendono a gonfiarsi. È meglio raccogliere gli anelli dopo mezzogiorno, quando fuori c'è una temperatura confortevole, quando sei rilassato, calmo e in buono stato di salute.

Per scoprire se è comodo indossare un anello, basta semplicemente stringere le dita in un pugno più volte. Se non senti alcun disagio, la dimensione viene scelta correttamente. Se non riesci a girare l'anello, la situazione del 'muffin top' sta succedendo, o stringe troppo la cifra, dovresti assolutamente ridimensionare.

Normalmente, le gioiellerie hanno due tipi di calibri: per anelli larghi e stretti. Quando si monta un anello con uno specialista, è necessario chiarire quale design si prevede di acquistare. Se acquisti un anello abbastanza largo (8 millimetri o più) online o per un'altra persona, è meglio aggiungere ¼ "o ½" alla misurazione del dito originale.

È possibile cambiare la dimensione dell'anello?

Dipende dal design se puoi ridimensionare o abbassare il tuo anello. Se il gambo di un anello è insolito, ingioiellato di pietre o presenta vari inserti, è improbabile che tu possa cambiarne le dimensioni. Gli anelli più facili da ridimensionare sono i modelli classici con una banda liscia. Tuttavia, se il tuo anello ospita incisioni, pietre o il suo gambo presenta un intricato design traforato, dovrai sborsare per ripararlo o potresti non riuscire a trovare un gioielliere pronto a svolgere questo compito impegnativo. Si noti che è impossibile cambiare le dimensioni di un anello infinito, una fascia ricoperta di smalto, ceramica e un anello trasformatore.

Se temi che la misura dell'anello non sia corretta, scegli i modelli taglia unica per tutti con un gambo aperto. Sarai in grado di regolare facilmente un tale pezzo per le dita.

più vecchio
post più recente

I più venduti

Chiudi (esc)

SALDI DI NUOVO ANNO!

SCONTO DEL 20% SALDI DI NUOVO ANNO!

+ Spedizione gratuita per tutti gli articoli

Verifica dell'età

Facendo clic su Invio si sta verificando di essere abbastanza grandi da consumare alcolici.

Ricerca

Carrello

Il carrello è vuoto.
Acquista ora