Spedizione gratuita in tutto il mondo per tutti gli articoli

I ruoli e la funzione degli anelli - Parte 2

Gli anelli sono più che un mezzo per aggiungere alcune pizze al tuo look. Giocano un ruolo importante nella nostra vita e vantano molteplici funzioni. Assicurati di dare un'occhiata alla prima parte di questo post per conoscere alcune delle funzioni più inaspettate. Oggi parleremo degli anelli e del loro significato nell'impegno, nel matrimonio e nelle cerimonie funebri.

Anelli come simbolo del matrimonio

Anelli (fasce) lisci e semplici sono l'attributo più comune delle cerimonie nuziali. Nel I secolo d.C., le leggi civili dell'Impero romano prevedevano che un accordo orale o scritto tra due parti, lo sposo e i genitori della sposa, fosse sufficiente per il matrimonio. Un accordo è entrato in vigore non appena lo sposo ha consegnato un anello di ferro ai genitori del prescelto. Da quel momento una donna non era più una fanciulla; de jure ha ottenuto lo status di moglie. Per un avvocato nell'antica Roma, una cerimonia di presentazione di un tale anello equivaleva a un contratto di matrimonio, il cosiddetto futuratum. Una celebrazione del matrimonio da sola esisteva solo per far sapere al pubblico che due persone diventavano marito e moglie.

Anello Carpa Koi - Un simbolo di amore e fedeltà

Un'altra usanza interessante si trova in Israele. Uno sposo ha consegnato alla sposa una moneta come segno che avrebbe assunto i suoi obblighi di prendersi cura del benessere della famiglia. Più tardi, un anello ha sostituito la moneta ma ha mantenuto il suo significato originale. Una coppia si è scambiata anelli di fidanzamento molto prima del matrimonio. Spesso è successo quando sia lo sposo che la futura sposa erano bambini. Il futuro capo della famiglia ottenne un anello d'oro mentre la sua fidanzata ottenne un anello d'argento. A volte, era il contrario: uno sposo aveva un anello d'argento in segno di forza e una sposa portava un cinturino d'oro per indicare la sua purezza e integrità.

Quando era il momento di sposarsi secondo le tradizioni del matrimonio ebraico, una coppia aveva un solo anello: uno sposo lo regalò a una sposa. Un rabbino avrebbe dovuto verificare se un anello di ovatta fosse abbastanza prezioso.

Nel cristianesimo, per sposarsi sono necessari due anelli. A differenza delle tradizioni ebraiche, un prete non controlla le fedi nuziali. I cristiani devoti tendono ad indossare anelli con preghiere incise.

Oggi, gli anelli di fidanzamento sono tanto diffusi quanto le fedi nuziali. Tuttavia, questi pezzi sono relativamente giovani. L'idea di grandi aziende di gioielleria era promuovere anelli di fidanzamento come prova del vero amore e delle intenzioni serie. La tradizione da proporre con un anello di fidanzamento è nota fin dal 19th secolo.

Dai un'occhiata a questo Fede nuziale gotica

Secondo le leggende, quando Joseph si fidanzò con Mary, mise un anello sul dito medio della sua mano sinistra. Negli antichi riti di nozze cristiani, era consuetudine spostare un anello da un dito all'altro. In primo luogo, un anello era fuori sul pollice e la coppia ha ripetuto le parole: "nel nome del Padre". Quindi, l'anello è stato spostato all'indice e la coppia ha detto: "and the Son". Quando avvenne sul dito medio, quasi gli sposi esclamarono: "e lo Spirito Santo". Dopodiché, l'anello finalmente si trasferì all'anulare e vi rimase 'fino alla morte non ci separi ”. Sin dall'antichità, le persone sono state convinte che l'anulare della mano sinistra sia collegato al cuore. Pertanto, la mano sinistra è diventata il simbolo del cuore mentre la mano destra indica il potere.

Simbolo di amore e amicizia

Il periodo medievale fu l'apogeo della cavalleria e del romanticismo. L'eredità di quell'epoca è l'amicizia e gli anelli d'amore che denotavano affetto, sentimenti romantici e fedeltà. I cavalieri hanno conferito ai loro cari anelli che presentavano brevi poesie in latino o, più tipicamente, in francese poiché era la lingua dell'amore. Alcune crittografie si ripetevano spesso, il che suggeriva che i gioiellieri avevano un numero limitato di frasi romantiche. Le iscrizioni più comuni dicevano "mon cuer avez" (tu hai il mio cuore), "de tout mon coeur" (con tutto il mio cuore) e amor vinicit omnia (l'amore vince tutto).

Dai un'occhiata a questo Anello Love You Couples

Gli anelli più elaborati vantano foglie, fiori e motivi a lacrime smaltati. Le persone benestanti hanno consegnato ai loro amanti pezzi decorati con pietre preziose, specialmente se li consideravano come simboli del matrimonio. Un altro design popolare di quell'epoca è visto negli anelli chiamati Gimmel o Gimmal (in latino, gemellus significa gemelli). Questi pezzi erano fatti di due, a volte tre, cerchi o collegamenti collegati tra loro per simboleggiare i legami di amicizia e amore. Presentavano un meccanismo intricato che apriva il gambo in modo che un anello potesse passare attraverso l'altro. Una coppia di fidanzati avrebbe un anello ciascuno e se il set presentava il terzo pezzo, è stato dato a un testimone che lo ha tenuto fino a un matrimonio.

Anello di amicizia / amore rinascimentale

Naturalmente, gli anelli che simboleggiavano l'amore e l'amicizia non potevano fare a meno dei simboli appropriati. I più comuni erano amorini con fiocchi, frecce e cuori. Oggetti più sofisticati raffiguravano cervi che mangiavano dittany, una pianta che si riteneva guarisse le ferite, comprese quelle causate dalle frecce di Cupido. Puoi anche incontrare un motivo per cani, che parla di devozione e lealtà.

Anelli funebri e di lutto

Nel XVIII secolo, molti paesi europei adottarono un'usanza di dare anelli a tutti coloro che andarono a un funerale. Questi anelli di lutto dovevano onorare il ricordo di un defunto. Normalmente, i pezzi in lutto presentavano uno scompartimento per i capelli conservati o un ritratto di una persona cara. Alcuni degli anelli erano fatti interamente di capelli.

Anelli da lutto

Molto spesso, gli anelli funebri portavano smalto nero e avevano immagini di teschi o urne per cenere. Oltre a ciò, presentavano nomi incisi, motti o iscrizioni dolorose come 'espoire de moi sans fyne' (prega sempre per me) o l'abbreviazione CMU (c'est mon ure - il mio tempo è arrivato). Si ritiene che la Regina Vittoria abbia reso popolari gli anelli commemorativi. Ordinò un anello con un ritratto del suo defunto marito e non lo rimosse fino alla sua morte. Il clou di questo anello è stata una microfotografia del Principe Alberto collocata sotto un cristallo di quarzo. Portava anche un monogramma di "V" e "A" iniziali che si trovavano su entrambi i lati dall'impostazione dell'anello (vedi nella foto sopra).

Anelli Memento Mori

I primi anelli che servono come promemoria della morte apparvero nell'antichità. Hanno combinato il simbolismo della morte (scheletri, teschi, clessidre, nonché figure di amorini che reggono una torcia invertita) con iscrizioni che parlano della transitorietà dell'esistenza umana. Queste immagini erano l'equivalente visivo dell'espressione "memento mori" - ricorda che devi morire.

Controlla questo Anello Grim Reaper

La seconda ondata della loro popolarità arrivò nel Medioevo quando l'epidemia della morte nera stava imperversando in Europa. I teschi e gli scheletri, che fissavano le persone con anelli di lusso, sottolineavano la loro mortalità e inevitabilità della morte. Inoltre, a causa della crescente influenza della chiesa, tali gioielli avrebbero dovuto promuovere la moralità e la pietà in coloro che vivevano in previsione del giorno del giudizio. Anche fedi nuziali di quel periodo sono stati realizzati in stile memento mori per ricordare che la vanità e la ricchezza sono effimere e l'amore è eterno, proprio come la morte.

Anello Claddagh

Un tradizionale anello di fidanzamento irlandese, Claddagh, è diventato uno dei simboli del matrimonio più amati non solo in Irlanda ma anche in tutto il mondo. Claddagh appartiene ai cosiddetti anelli di fedeltà. È noto che i simboli della fedeltà si diffusero durante l'impero romano. Tuttavia, il loro periodo di massimo splendore avvenne nel Medioevo quando ogni bellezza che si rispettava desiderava avere gioielli che parlassero dell'amore e della lealtà del suo inamorato. Nella maggior parte dei casi, gli anelli di fedeltà erano realizzati come due mani collegate. In segno di accordo, due mani simboleggiavano che una coppia sarebbe rimasta fedele ai propri voti.

Gothic Love pendant

A volte, gli anelli di fedeltà, insieme a tenersi per mano, presentavano un cuore. E se oltre alle mani e al cuore il design incorporava una corona, divenne l'anello Claddagh. Spesso puoi vedere un'incisione sulla banda di un anello che dice "Grá, Dilseacht, agus Cairdeas" che significa "Amore, lealtà e amicizia". Negli anelli di Claddagh, il cuore simboleggia l'amore, le mani sono amicizia e la corona rappresenta la devozione. I cattolici irlandesi hanno un'altra spiegazione per questo disegno: due mani sono unite dall'amore e coronate dalla grazia di Cristo. In alternativa, la corona significa dedizione al Padre, la mano sinistra - al Figlio e la mano destra - allo Spirito Santo.

Anello Claddagh

Gli anelli di Claddagh sono indossati non solo come segno di fidanzamento, ma anche come simbolo di amicizia. Se questo anello si trova sulla mano destra e il cuore è allontanato da chi lo indossa, ciò suggerisce che questa persona è in cerca di amore. Se l'anello è indossato sulla mano destra e il cuore è rivolto verso il suo proprietario, allora ha una relazione romantica. Se una persona indossa Claddagh sulla mano sinistra e il cuore come se li guardasse, diventa un anello di fidanzamento. Infine, il quarto modo per scuotere un anello di Claddagh è quello di mettere la mano sinistra e guardare il cuore verso l'esterno. Se una sposa e uno sposo hanno messo gli anelli in questo modo durante la cerimonia nuziale, hanno dimostrato che i loro cuori si sono avvicinati. Allo stesso modo, questo anello può essere visto sulle dita di individui vedovi e divorziati. Per tradizione, gli anelli di Claddagh sono passati da nonna a nipote o da madre a figlia.

Leggende sugli anelli

Molte leggende e miti circondano gli anelli. Secondo uno di loro, Prometeo dovette indossare il primissimo anello per volere di Zeus. Quello era un legame preso dalle catene che legavano il titano. Una versione alternativa afferma che lo stesso Prometeo ha deciso di tenere un pezzo della catena come simbolo di ribellione e tormenti che ha dovuto attraversare.

Nella Saga dei Nibelunghi, un giovane guerriero Siegfried ottiene un anello che garantisce il potere di governare il mondo ma maledice chi lo possiede. In Medio Oriente, si può evocare un genio, uno spirito onnipotente, con l'aiuto di un anello magico. Il leggendario anello del re Salomone garantiva potere e salute. Nel romanzo fantasy Tolkien "Il Signore degli Anelli", il blocco inciampo è un anello d'oro che può conquistare e schiavizzare il mondo intero.

Infine, dovresti conoscere la leggenda dell'anello Claddagh poiché l'abbiamo già menzionato in questo post. Come abbiamo già detto, Claddagh è un piccolo villaggio di pescatori in Irlanda. Era il luogo di nascita di Richard Joyce. Lasciò la sua casa in giovane età per trovare lavoro nelle Indie occidentali, guadagnare qualche soldo e sposare la sua amata. Tuttavia, nel suo viaggio verso le Indie occidentali, la sua nave fu catturata dai pirati algerini e Richard fu venduto a un gioielliere moro. Lo schiavo divenne rapidamente padrone del mestiere del suo padrone. Desiderando la sua sposa, creò un anello che raffigurava due mani che reggevano un cuore sotto una corona. Questo anello in seguito divenne noto come l'anello Claddagh.

Qualche anno dopo, quando Guglielmo III di Orange raggiunse un accordo con i Mori per liberare tutti gli inglesi catturati, Richard ottenne finalmente la libertà. Nonostante il fatto che il suo padrone volesse che sposasse la sua unica figlia e diventasse comproprietario del suo laboratorio di gioielleria, il giovane tornò in Irlanda. Per tutto questo tempo, la fidanzata di Richard lo stava aspettando fedelmente. Al suo ritorno a casa, Richard Joyce si sposò e iniziò la propria attività di gioielleria.

 

Se stai cercando un anello per diventare il tuo amuleto, o hai bisogno di un anello originale per far apparire la domanda, o forse sei un motociclista a caccia di un oggetto per rispecchiare la tua personalità, allora benvenuto in Bikerringshop. Offriamo centinaia di anelli in intriganti design da motociclista, punk, rocker e gotico, oltre a pezzi più tradizionali da indossare ogni giorno. Non esitate a dare un'occhiata al nostro cataloghi.

più vecchio
post più recente

I più venduti

Chiudi (esc)

SALDI DI NUOVO ANNO!

SCONTO DEL 20% SALDI DI NUOVO ANNO!

+ Spedizione gratuita per tutti gli articoli

Verifica dell'età

Facendo clic su Invio si sta verificando di essere abbastanza grandi da consumare alcolici.

Ricerca

Carrello

Il carrello è vuoto.
Acquista ora