Il tuo carrello

Chiudi

Il carrello è vuoto.

Accedi

Chiudi

Anelli trasversali

Qualcosa di diverso, ogni giorno.

Se vuoi che una croce rimanga con te ovunque tu vada e qualunque cosa tu faccia, non è necessario indossare un ciondolo a croce. Un anello a croce aiuterà a sostituire delicatamente (o integrare) il comune oggetto di gioielleria cristiana. Inoltre, un anello a croce non è solo per i fedeli cristiani, ma anche per le sfacciate fashioniste che non hanno paura di scuotere potenti simboli religiosi.

È giusto indossare un anello incrociato?

Se sei una persona religiosa, allora i gioielli incrociati ti ricordano che devi mantenere chiari i tuoi pensieri, onorare Dio e servirlo. Anche se l'ornamento religioso comune è un crocifisso o discreto pendente a croce, la chiesa non proibisce di indossare gioielli con simboli religiosi. Alla fine, le persone indossavano anelli per dimostrare le loro credenze religiose ancor prima che prendessero il posto di croci e crocifissi. Inoltre, gli ecclesiastici indossano anelli (ad esempio, Anello del Piscatorio al dito del Papa, anelli dei vescovi che ostentano ornati di ametista, per non parlare dei vari anelli personali appartenenti a sacerdoti e clero), quindi perché non puoi?

Se non sei un credente, se indossare gioielli incrociati o meno è una questione controversa. Nel 21° secolo, la società è molto tollerante nei confronti della manifestazione del proprio io interiore da parte di una persona, quindi sei libero di esprimere la tua individualità a tuo piacimento, incluso indossare anelli incrociati. La chiesa non monopolizzò l'immagine della croce; quindi, nonostante l'insoddisfazione di alcuni cristiani, portare una croce come ornamento non è reato.

Tipi di anelli incrociati

Senza dubbio, la più riconoscibile è la croce latina (romana) o cattolica. Un anello con un simile simbolo attirerà sicuramente gli occhi dei passanti. Se desideri migliorare l'effetto accattivante, puoi scegliere un oggetto realizzato con materiali a contrasto. Ad esempio, un anello stesso può essere realizzato in argento mentre la croce presenta una tonalità oro. Se ti consideri una persona audace che non ha paura di immagini e attributi vivaci, puoi anche scegliere un anello crocifisso.

Non è necessario mostrare il simbolo cristiano più famoso per fare una dichiarazione. Esistono circa cento varietà di croci, ognuna delle quali è in grado di adornare qualsiasi gioiello. Ad esempio, una croce di trifoglio trasforma una forma familiare levigando gli angoli e aggiungendo un'estensione a forma di trifoglio alle estremità delle barre trasversali. Tempestato di gemme luccicanti, a trifoglio Anello croce sarà un accessorio che attira l'attenzione.

La croce greca è storicamente considerata la prima. A differenza della Croce latina, le sue barre sono equilatere, cioè sembrano un segno più. Questa forma è anche chiamata la croce quadrata, così come la croce di San Giorgio. Era una croce di Bisanzio tradizionale (la Grecia era la parte di Bisanzio, motivo per cui la croce ottenne questo nome). Questa croce si trova spesso negli emblemi (ad esempio, nel simbolismo della Croce Rossa), tra cui stemmi e bandiere di molti stati (come Grecia, Malta e Svizzera). Con un Anello a croce greca, non solo rendi omaggio al primo simbolo cristiano, ma celebri anche il suo significato nella cultura mondiale.

Un'altra croce che ci è arrivata dall'impero bizantino è la croce bizantina. Costantino, il sovrano dell'Impero bizantino, era un ardente sostenitore del cristianesimo. Grazie ai suoi sforzi, il cristianesimo si diffuse in tutta Bisanzio. Il simbolo principale del cristianesimo bizantino era la croce che si espandeva alle estremità. In realtà, questa è la stessa croce latina ma con travi svasate.

Croci contraddittorie

I simboli della croce sopra menzionati sono molto amati e venerati da tutti i cristiani. Tuttavia, esiste una categoria di croci che provoca sentimenti negativi nei cristiani devoti. Alcuni di loro si sono guadagnati la reputazione di croci sataniche, mentre altri sono caduti vittima dell'ideologia e sono per sempre respinti dalle persone normali. Detto questo, non dovresti privarti di un accessorio elegante solo perché può sollevare le sopracciglia di qualcuno.

Ad esempio, la famigerata Croce di ferro ha guadagnato notorietà dopo che la Germania nazista l'ha resa il principale premio militare. In precedenza, la Croce di ferro era stata assegnata ai soldati dell'Impero prussiano per le conquiste negli affari militari ed era considerata un simbolo di mascolinità e coraggio. La croce di ferro fu un po 'più fortunata della svastica, un altro simbolo pervertito dall'ideologia nazista. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, la Croce di ferro si diffuse tra i motociclisti americani, per i quali divenne un manifesto di disobbedienza. I motociclisti non erano neo-nazisti, ma come soldati, raccoglievano i premi militari dei nemici caduti come trofei. Quando la guerra finì, usarono i premi per scioccare il pubblico. Oggi, l'anello Iron Cross sul dito di un motociclista non provoca più shock. Questo è uno dei simboli per motociclisti affermati e significa solo che un motociclista appartiene a una comunità di motociclisti.

La croce celtica, nonostante simboleggi il cristianesimo celtico, evoca sentimenti ambigui. Da un lato, è un simbolo cristiano. D'altra parte, presenta segni pagani. In effetti, l'elemento centrale della croce è un cerchio, che indica il sole. Non è un segreto che molti pagani adorassero il sole, e i Celti non fanno eccezione. Affinché il processo di introduzione del cristianesimo in Irlanda procedesse senza intoppi, San Patrizio decise di combinare il simbolo familiare ai Celti (il cerchio) con il simbolo della nuova religione, cioè la croce. La croce celtica ripristinò la sua popolarità quando i gioiellieri iniziarono a raffigurarla su anelli, collane e pendenti. La forma insolita e gli intricati motivi noti come il nodo celtico rendono questa croce attraente agli occhi di ogni fashionista.

Un'altra croce con un cerchio è l'ankh. Poiché questa croce ospita un cerchio in cima, è spesso chiamata Croce con una maniglia. Questa croce è un simbolo religioso dei cristiani copti (egiziani) e significa vita. È diventato controverso dopo che i principali personaggi-vampiri nel film The Hunger hanno sfoggiato un ciondolo Ankh. A causa dei cineasti, il segno divenne associato a satanisti, fan dei vampiri e goti. Questo è un motivo frequente di gioielli gotici.